Hockey Sarzana | GDS FORTE DEI MARMI – CREDIT AGRICOLE INEDITA SFIDA AL VERTICE.
20037
post-template-default,single,single-post,postid-20037,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

GDS FORTE DEI MARMI – CREDIT AGRICOLE INEDITA SFIDA AL VERTICE.

GDS FORTE DEI MARMI – CREDIT AGRICOLE INEDITA SFIDA AL VERTICE.

Si alza il sipario sul girone di ritorno del campionato 2020-21 anche se, per terminare il girone d’andata e delineare la griglia definitiva della final-eight di Coppa Italia, mancano ancora due turni che verranno recuperati nel mese di Gennaio. Credit Agricole Sarzana va a fare visita al  GDS Forte dei Marmi, in una sfida inedita di alta classifica, rossoneri terzi e fortemarmini che seguono al quarto posto ad una sola lunghezza. Forte-Sarzana è un derby di vicinanza, tra versiliesi e liguri di confine, dove all’andata si imposero proprio i rossoneri, unica sconfitta del 2020 per i rossoblu. Divisi da un solo punto sarà come spesso accade una bella lotta di nervi, con entrambe le squadre al completo.  “Andiamo a Forte dei Marmi per giocarci le nostre carte a viso aperto,  ma consapevoli di trovarci di fronte alla formazione più attrezzata e super favorita di questo campionato – dichiara il presidente Maurizio Corona  (nella foto di Vincenzo Biagini immagini della gara d’andata).


Fari puntati al PalaForte per la partita clou della giornata. Prima giornata del girone di ritorno del campionato 2020-21 anche se, per terminare il girone d’andata e delineare la griglia definitiva della final-eight di Coppa Italia, mancano ancora due turni che verranno recuperati nel mese di Gennaio. Credit Agricole Sarzana va a fare visita al  GDS Forte dei Marmi, in una sfida inedita di alta classifica, la prima difesa quella del Forte dei Marmi con 25 reti subite contro la quarta, 30 del Sarzana. E’sfida tra la terza forza Sarzana contro la quarta, Forte dei Marmi, con un solo punto che le divide. Forte-Sarzana è un derby di vicinanza, tra versiliesi e liguri di confine, dove all’andata si imposero proprio i rossoneri, unica sconfitta del 2020 per i rossoblu. Divisi da un solo punto sarà come spesso accade una bella lotta di nervi, con entrambe le squadre al completo.  “Andiamo a Forte dei Marmi per giocarci le nostre carte a viso aperto e sognando di compiere un’altra  “impresa”, ma consapevoli di trovarci di fronte alla formazione Campione d’Italia,  alla squadra in serie positiva da dieci giornate che ha subito l’ unica sconfitta con noi nella prima giornata di questa stagione  e che  secondo me è la super favorita di questo campionato  – dichiara il presidente Maurizio Corona – La nostra squadra è reduce dalla vittoria in trasferta contro il Monza, volevamo sfatare il tabù del PalaRovagnati  e ci siamo riusciti  meritatamente contro un Monza  che fino all’ultimo ha tentato di raddrizzare la gara. Una partita giocata con carattere ed ottime trame che hanno evidenziato una netta supremazia nelle occasioni create e malamente non finalizzate che hanno perciò tenuto i brianzoli in partita sino all’ultimo secondo. La nostra squadra ha dimostrato però di possedere il temperamento giusto per poter rimanere ancora a lungo nelle parti alte della classifica, sempre che fattori esterni non interverranno a minare il nostro cammino. – continua il presidente Maurizio Corona –  Abbiamo giocato solamente undici gare e con il successo di mercoledì abbiamo raggiunto quota venticinque che era il nostro obiettivo ad inizio stagione, quota che significa salvezza diretta senza passare attraverso la  lotteria dei play-out. Abbiamo conquistato il nostro dodicesimo scudetto che è quello della salvezza. Io sono veramente entusiasta di come la squadra sta giocando, è certo che anche quest’anno si sta compiendo l’ennesimo miracolo targato  Alessandro Bertolucci  che  sta  conducendo la squadra a conquistare traguardi impensabili ad inizio di questa stagione  visto che  tutte le squadre  si sono rafforzate moltissimo. Siamo anche consapevoli che l’appuntamento di sabato sera è proibitivo – continua Corona – siamo consci che per portare via punti alla squadra di Alberto Orlandi dovremmo tutti rasentare la perfezione e, anche se fosse, potrebbe non bastare, vista la forza dei nostri avversari. Una cosa è certa: noi tutti ci crediamo. Il Forte dei Marmi, che sarà al gran completo, in tutto il 2020 ha perso una sola gara contro di noi a Sarzana. I rossoblù sono gli unici a non aver cambiato praticamente niente a livello di organico dalla scorsa stagione. Nonostante le sirene del mercato sono rimasti tutti i protagonisti della scorsa stagione come il “bomber” Federico Ambrosio, Xavi Rubio, Davide Motaran, Martin Casas, Jordi Burgaia e Riccardo Gnata che non hanno certo bisogno di presentazioni.  Noi – conclude il presidente rossonero – affronteremo la squadra versiliese  a viso aperto senza riverenza e inchini come è il credo hockeistico di mister Bertolucci e comunque vada sarà un successo.” La novità più importante del GDS Impianti Forte dei Marmi, tuttora campione d’Italia e detentore della Supercoppa italiana di questa stagione è l’avvicendamento in panchina fra Pierluigi Bresciani, passato al Lodi, e Alberto Orlandi, proveniente dal Biasca dove ha chiuso la sua straordinaria carriera da atleta. La  squadra ha cambiato modo di giocare rispetto alla gestione Bresciani e ha messo in pista le idee di hockey spettacolo d’ispirazione portoghese del tecnico Alberto Orlandi: un attacco esplosivo in il nazionale Federico Ambrosio classe 1989, capocannoniere del campionato con 18 reti , Martì Casas Lozano, (Spagnolo) classe 1996, 14 reti segnate, hanno potenza, velocità e fantasia  e, che non penalizza una difesa in cui Riccardo Gnata , classe 1992, il portiere della Nazionale Italiana non perde un colpo, consentendo a  Jordi Burgaya Villarò (Spagnolo) classe 1995, 3 sigilli in questo campionato, al capitano Davide Motaran, classe 1984, 6 gol segnati, all’ ex rossonero Xavi Rubio (Spagnolo), classe 1994, 4 gol per lui e Giacomo Maremmani, 3 reti messe a segno difensore, classe 1998 di essere non solo propositivi, ma anche realizzativi. Rosa completa: Gnata e Bertozzi i due portieri; Motaran, Rubio, Maremmani, Giovannetti, Burgaya, Ambrosio, Casas a cui si aggiunge  il giovane Morgan Antonioni. L’ex Xavi Rubio ha parlato della partita di sabato a Fortissimo, ricordando che il Sarzana è l’unica formazione che ha sconfitto il Forte dei Marmi in questa stagione: «La prima partita di campionato è stata una sconfitta pesante, brutta, è qualche anno che il Forte non fa risultato a Sarzana. Lo scorso anno abbiamo pareggiato anche in casa, noi dobbiamo prendere questa sfida come  una sfida di alta classifica, perché è quello che dice la classifica,  loro sono terzi e noi siamo quarti, loro hanno fatto qualche cosa più di noi, quindi bisogna stare attenti, stare concentrati e fare tutto quello che serve per battere un squadra forte che sta facendo molto bene in questo campionato». I precedenti tra Forte dei Marmi e Credit Agricole Sarzana sono ventotto in serie A1 e quattro serie A2. Nelle quattro sfide in serie A2 due vittorie per i rossoneri, una vittoria fortemarmina, ed un pareggio;  in serie A1 diciasette vittorie toscane,  sette per i liguri e quattro pareggi. Due anche le sfide di Coppa Italia in cui entrambi i successi portano la firma dei toscani. Il bilancio a Forte dei Marmi : 8 vittorie, 4 pareggi, 1 vittoria del Sarzana. L’ultimo e unico successo del Sarzana in terra toscana risale alla stagione 2010-11, dieci anni fa, Forte dei Marmi-Sarzana 5-6, da quel momento i padroni di casa hanno inanellato 7 vittorie e 2 pareggi. La squadra rossonera si presenta a questa “serata di gala” al gran completo. Credit Agricole battendo nell’ultimo impegno in terra brianzola il Monza 3-4 ha raggiunto quota 25 punti. Con questo traguardo i liguri hanno stabilito il nuovo record storico nei punti d’andata, stracciando il precedente a quota 23 nella stagione 2018-19 (sempre con Alessandro Bertolucci in panchina) e 2013-14, e ci sono ancora due giornate da recuperare. La squadra  rossonera arriva a questa sfida conscia della forza degli avversari, ma anche coscia che giocando da Sarzana nulla è impossibile.

Si gioca:

Sabato 9 gennaio 2021 – ore 20:45 – PalaForte di Forte dei Marmi (LU)

GDS IMPIANTI FORTE DEI MARMI – CREDIT AGRICOLE SARZANA

Arbitri: Alessandro Eccelsi di Novara e Mauro Giangregorio di Giovinazzo (BA)
DIRETTA FISRTV: http://bit.ly/hpserieA1-forxsar – Commento di Fabrizio Ercolini e Giulio Arnolieri

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.