Hockey Sarzana | CREDIT AGRICOLE CONTRO LO SCANDIANO NON VUOLE MOLLARE E SOGNA L’ “IMPRESA”.
19543
post-template-default,single,single-post,postid-19543,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

CREDIT AGRICOLE CONTRO LO SCANDIANO NON VUOLE MOLLARE E SOGNA L’ “IMPRESA”.

CREDIT AGRICOLE CONTRO LO SCANDIANO NON VUOLE MOLLARE E SOGNA L’ “IMPRESA”.

“Parola d’ordine non mollare mai “è questa la frase che riecheggia al Vecchio Mercato dopo la debacle contro il Breganze, il Presidente Corona e l’ allenatore Alessandro Bertolucci viaggiano in piena sintonia, il Presidente cita un aforismo “Non mollare mai. Oggi è difficile, domani sarà peggio, ma dopodomani ci sarà il sole.” Il significato di non mollare mai, Credit Agricole lo ha vissuto a Scandiano la scorsa stagione, la vittoria nel girone di ritorno dello scorso campionato a Scandiano resterà un qualcosa d’ indelebile, sotto 5 a 0 battè la formazione di Roberto Crudeli con il punteggio di 8 a 6. (nella foto il mister Alessandro Bertolucci).


“Parola d’ordine non mollare mai “è questa la frase che riecheggia al Vecchio Mercato dopo la debacle contro il Breganze, il Presidente Corona e l’ allenatore Alessandro Bertolucci viaggiano in piena sintonia, il Presidente cita un aforismo “Non mollare mai. Oggi è difficile, domani sarà peggio, ma dopodomani ci sarà il sole.” Il significato di non mollare mai, Credit Agricole lo ha vissuto a Scandiano la scorsa stagione, la vittoria nel girone di ritorno dello scorso campionato a Scandiano resterà un qualcosa d’ indelebile, sotto 5 a 0 battè la formazione di Roberto Crudeli con il punteggio di 8 a 6. Il Presidente Corona sorride al ricordo ma mette in guardia la sua squadra e dice “E’ una partita molto difficile, quella di Crudeli è una formazione veramente in forma con una rosa di ottima qualità e sta volando sulle ali dell’entusiasmo con i sette risultati utili e col sesto posto consolidato. In classifica generale è sesta con 36 punti e ci aspetterà  avendo preparato alla perfezione la partita come sa fare un professionista come il loro mister Roberto Crudeli. Noi non dobbiamo farci abbattere dalla sconfitta casalinga contro il Breganze – continua il presidente – non dobbiamo sperare di vincere ma fare tutto quello che è nelle nostre possibilità per cercare di vincere. Contro Il Breganze, non siamo stati lucidi e propositivi a trovare il guizzo vincente – aggiunge Corona – Il Breganze è andato in vantaggio e ha saputo difendere il vantaggio e poi è diventato letale in contropiede. Noi siamo stati al di sotto delle nostre possibilità. Abbiamo semplicemente pagato a caro prezzo la nostra smania di vincere. E con la frenesia da rimettere la partita in parità abbiamo perso tranquillità fino alla Caporetto finale. Però Sabato dovremmo essere concentrati e determinati fin dal primo minuto per indirizzare la gara dove vogliamo noi cercando di sfruttare il nostro gioco e le nostre qualità. Vincendo metteremmo davvero la parola fine sulla matematica salvezza. Ed è per questo che dovremmo dare tutti il massimo per riuscire a portare a casa un risultato positivo. Mercoledì non sarà per niente facile – conclude Corona – incontriamo un’ottima squadra con individualità importanti su tutti certamente Marc Coy ma anche l’inossidabile “bomber” Massimo Tataranni, David Gelma Paz e l’ex Sergio Festa e guidati da un ottimo allenatore come Roberto Crudeli. Noi dovremmo dare tutti il massimo per riuscire a portare a casa un risultato positivo”. Credit-Agricole incontra UB Broker Scandiano in un sabato sera di fuoco. Il 22/02 al Palaregnani si giocherà infatti la ventiduesima giornata di campionato che vede lo scontro tra i padroni di casa che attualmente occupano la sesta posizione con 36 punti e i rossoneri che sono scivolati in nona posizione dopo due sconfitte consecutive. La trasferta di Scandiano rimanda inevitabilmente all’impresa dell’anno scorso, quando i rossoneri riuscirono a ribaltare il parziale di 5-0 e conquistarono tre punti d’oro. Da quel giorno entrambe le squadre sono profondamente cambiate, in particolare gli emiliani i quali hanno attuato una vera e propria rivoluzione nel mercato estivo. Sono arrivati infatti giocatori dalle più prestigiose piazze italiane, alzando notevolmente il livello: tra di lor spiccano senza dubbio l’ex Sarzana e Viareggio Sergio Festa (15 reti ) e Massimo Tataranni , ex Valdagno e attualmente secondo marcatore del campionato Italiano con 31 reti.Ai due Italiani si aggiungono gli spagnoli David Ballestrro (ex Vercelli con 6 reti) , David Gelma Paz (20) dal Follonica e l’ex Liceo Marc Coy che ha totalizzato 12 centri sino ad ora. Troviamo poi le conferme della passata stagione, il capitano Alessandro Franchi e il portiere Mattia Verona assieme ai giovani provenienti dal vivaio Lorenzo Barbieri (2003), Filippo Fontanesi (2004), Nicolò Busani (2003) e il secondo portiere Matteo Vecchi (2003). Lo Scandiano vola sulle ali dell’entusiasmo con i sette risultati utili e col sesto consolidato. Dopo quattro mesi lo Scandiano è ritornato a vincere fuori casa, l’ultimo successo risaliva al 20 novembre scorso, 5-6 a Sarzana. Dopo sette partite consecutive il bomber Tataranni non è andato a bersaglio nell’incontro giocato a Monza. L’attaccante materano si in sette gare 16 reti. Il Sarzana nel girone di ritorno ha conquistato solo 7 punti in otto gare, è la quarta peggior squadra come rendimento. Se paragoniamo quanto ha fatto il Sarzana nelle prime otto giornate d’andata, i punti conquistati sono stati 8. In lieve calo quindi. La classifica latita ma anche la fase offensiva. Il Sarzana ha stabilito un proprio record negativo in A1, non gli era mai accaduto di rimanere a secco in due gare consecutive in regular season. E’ la sfida tra il secondo attacco interno del campionato, 58 fatte dallo Scandiano, contro il terzo peggior attacco esterno, 25 realizzate dal Sarzana.

Il match si giocherà Sabato 22 Febbraio alle 20.45 al PalaRegnani di Scandiano.

Arbitri: Matteo Galoppi di Follonica (GR) e Marcello Di Domenico di Correggio (RE). DIRETTA FISRTV http://bit.ly/hpserieA1-scansar – Commento di Sandro Rainieri

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.