Hockey Sarzana | LA SERIE A2 DI CREDIT AGRICOLE ASPETTA CREMONA PER PROVARE A VINCERE ANCORA.
19275
post-template-default,single,single-post,postid-19275,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

LA SERIE A2 DI CREDIT AGRICOLE ASPETTA CREMONA PER PROVARE A VINCERE ANCORA.

LA SERIE A2 DI CREDIT AGRICOLE ASPETTA CREMONA PER PROVARE A VINCERE ANCORA.

Il Credit Agricole Sarzana cerca il bis dopo la prima vittoria conquistata nel campionato cadetto nel recupero dell’ultima giornata contro la formazione dell’ Estrelas Molfettadopo la quale il tecnico pugliese Pino Marzellaha cessato il rapporto con la Società.  Domenica  (Vecchio Mercato alle ore 18,00) il “far team” del Sarzana dovrà provare a dare continuità alla prestazione fornita contro i pugliesi per fare ancora un balzo in avanti in classifica generale. L’avversario è il Cremona Hockey, una formazione che ambisce alle posizioni alte della classifica, qualificata al termine del girone d’andata per la final-four di Coppa Italia di serie A2 di Lodi. Gli avversari, quarti in classifica generale con 17 punti, allenati dalla coppia Civa-Scutece, annoverano tra le loro fila l’ex rossonero Matteo Pistelli. Sarà ancora della partita Mattia Rispogliati, “el hombre del partido” nella gara contro il Molfetta, con tre reti, due assist e tre tiri di prima conquistati.   L’importanza del giovane difensore della serie A1 per la formazione cadetta si vede dai numeri, infatti tutti i punti conquistati dalla formazione di serie A2 sono stati ottenuti quando in pista c’è stato Mattia Rispogliati. “La serie A1 in questo week end non gioca, giocherà mercoledì a Valdagno in diretta TV  – dice il Presidente Maurizio Corona –  perciò le nostre attenzioni devono essere tutte per la nostra formazione cadetta, domenica alle 18,00 mi aspetto tantissimo pubblico a sostenere i nostri ragazzi contro il Cremona, dobbiamo essere il sesto uomo in pista ” (nella foto “el hombre del partido” della gara contro il Molfetta, Mattia Rispogliati).

Il Cremona, quarta forza dell’A2, avrà nel posticipo domenicale, la temibile trasferta a Sarzana, che dopo un avvio difficile per il salto di categoria, sembra aver trovato il ritmo giusto per affrontare al meglio il suo percorso. Il Credit Agricole Sarzana cerca il bis dopo la prima vittoria conquistata nel campionato cadetto nel recupero dell’ultima giornata contro la formazione dell’ Estrelas Molfetta .  Domenica  (Vecchio Mercato alle ore 18,00) il “far team” del Sarzana dovrà provare a dare continuità alla prestazione fornita contro i pugliesi per fare ancora un balzo in avanti in classifica generale. L’avversario è il Cremona Hockey, una formazione che ambisce alle posizioni alte della classifica, qualificata al termine del girone d’andata per la final-four di Coppa Italia di serie A2 di Lodi. Gli avversari, quarti in classifica generale con 17 punti, allenati dalla coppia Civa-Scutece, annoverano tra le loro fila l’ex rossonero Matteo Pistelli. “La serie A1 in questo week end non gioca, giocherà mercoledì a Valdagno in diretta TV  – dice il Presidente Maurizio Corona –  perciò le nostre attenzioni devono essere tutte per la nostra formazione cadetta, domenica alle 18,00 mi aspetto tantissimo pubblico a sostenere i nostri ragazzi contro il Cremona, dobbiamo essere il sesto uomo in pista. Stanno giocando il campionato che mi aspettavo, in pista ci sono spesso ragazzi giovanissimi – continua il Presidente –  sappiamo che conquistare la salvezza sarà molto difficile e molto probabilmente passerà dai play-out, personalmente spero di portare a casa l’intera posta domenica contro il Cremona, per poter puntare alla salvezza diretta che sarebbe veramente qualcosa di fantastico” La squadra rossonera si presenta alla sfida con il roster al gran completo. Sarà ancora della partita Mattia Rispogliati, “El hombre del partido” nella gara contro il Molfetta, con tre reti, due assist e tre tiri di prima conquistati.   L’importanza del giovane difensore della serie A1 per la formazione cadetta si vede dai numeri, infatti tutti i punti conquistati dalla formazione di serie A2 sono stati ottenuti quando in pista c’era Mattia Rispogliati. Sette soli precedenti  tra Credit Agricole e Cremona Hockey e riguardano oltre alla gara d’andata di questa stagione due stagioni in serie A1 e una stagione in serie B, con sei vittorie lombarde e una vittoria rossonera. In questa stagione all’andata vittoria i lombardi si imposero con il punteggio di 4 a 3 dopo che i rossoneri erano stati in vantaggio per due reti a zero. Ma veniamo a presentare la squadra che sabato affronterà la serie A2 di Credit Agricole:  Ariano Civa, coadiuvato da Stefano Scutece è l’ allenatore dei lombardi. Confermata buona parte della formazione che ben si è comportata anche in Federation Cup arrivando sino alle semifinali. La stellina è Filippo Dimone, portiere della nazionale U19 ai mondiali under 19 di Barcellona. I componenti della squadra sono Stefano Scutece, Orlando Coppola, Cristian Piras, Andrea Consiglio, Valeria Zagni, Enrico Pochettino capocannoniere della formazione lombarda con 18 reti, Andrea Beato, Vincenzo Siberiani, Riccardo Cervi, Erik Bergamaschi e Matteo Pistelli l ’ex della gara, lo scorso anno in serie A1 con i rossoneri che ha accettato le lusinghe della dirigenza lombarda per un suo ritorno a Pieve in questa stagione. Pistelli è indubbiamente l’elemento trascinatore della formazione guidata da Civa-Scutece, per lui 13 reti segnate nel girone d’andata. Per curiosità il Cremona, dopo aver perso l’imbattibilità a Grosseto, vuole riscattarsi in questa seconda trasferta consecutiva. La squadra di Civa rispetto ad un anno fa ha fatto un balzo positivo, da 0.39 punti a partita è passato a 0.56, con un repentino salto dalla nona alla quarta posizione nell’arco di dodici mesi, ma con una squadra in meno nel torneo. Inoltre i lombardi hanno fatto registrare la loro seconda media punti in A2, gli attuali 0,56 punti a gara sono dietro ai 0,63 fatto registrare nel 2013-14 sempre al termine del girone d’andata. La squadra rossonera si presenta alla sfida con il morale a mille e aspetta il pubblico delle grandi occasioni. Il match si giocherà Domenica 12 Gennaio alle 18.00 al Centro Polivalente. Arbitri il Sig. MarioTrevisan di Viareggio(LU).

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.