Hockey Sarzana | BREGANZE – CARISPEZIA: TRASFERTA DA BRIVIDO PER LA BANDA DELLO ZINGARO.
18554
post-template-default,single,single-post,postid-18554,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

BREGANZE – CARISPEZIA: TRASFERTA DA BRIVIDO PER LA BANDA DELLO ZINGARO.

BREGANZE – CARISPEZIA: TRASFERTA DA BRIVIDO PER LA BANDA DELLO ZINGARO.

Il match clou della 2a giornata è proprio  Breganze-Sarzana. Il Carispezia è atteso da una partita difficile a Breganze contro una formazione che dovrà trovare la sua prima vittoria dopo il pareggio subìto a Vercelli. Se da una parte la squadra di Alessandro Bertolucci ha già trovato la quadratura della propria nuova squadra, quella di Diego Mir ha mostrato un buon gioco ma è mancata la finalizzazione. Nella scorsa stagione a gennaio i vicentini si imposero 5-3, mentre all’andata i liguri vinsero 7-5. (nella foto di Gabriele Baldi Simone Corona il portiere del Carispezia Hockey Sarzana).


“Sabato è una  “mission impossible”, il Breganze è una squadra creata per stare nelle parti nobili della classifica : Teixido, Martinez, Mitjans e Muglia, solo per citare le bocche da fuoco della formazione di Diego Mir, non hanno bisogno di presentazioni – dichiara il presidente Corona – la pista veneta è una pista decisamente no per i nostri colori  un palazzetto dove in tutta la nostra storia non abbiamo mai vinto e raccolto solamente due pareggi, perciò anche a Breganze come sabato scorso contro il Forte dei Marmi dovremmo essere pronti a tutto pur di non lasciare neppure un centimetro di pista ai quotati avversari” . Solo una prestazione “perfetta” unita a qualche disattenzione della formazione di casa potrebbe regalare punti alla formazione di Alessandro Bertolucci che arriva a Breganze reduce dalla vittoria “impresa” casalinga contro la corrazzata Forte dei Marmi; la squadra vista contro il Forte dei Marmi fa certamente sperare, una squadra che ha domato la fortissima squadra versiliese grazie a una prestazione super di tutta la squadra. Alla fine il punteggio è stato di 5 a 3 a favore del  Carispezia ma con un poco più di cinismo da parte degli avanti rossoneri il successo poteva essere ancora più largo. La voglia di riscatto del Breganze rappresenta l’ostacolo più difficile da sormontare: il pareggio inaspettato subìto nella pista del neopromosso Vercelli rappresenta uno stimolo importante per una squadra creata per stare stabilmente nelle parti nobili della classifica e fra le prime della categoria. Un Breganze che ha rivoluzionato la squadra in estate dopo il triplo KO nelle semifinali playoff contro il Forte dei Marmi e dopo un Campionato comunque più che buono. Salutati Ambrosio, Platero, Gimenez, Cacau e Filippo Compagno, il Breganze è ripartito dal ritorno di Gerard Teixido dal Voltregà e dalla conferma dei tre rossoneri, Mattia Cocco, Stefano Dal Santo ed il portiere Bruno Sgaria. Nuovo volto anche quello di Lucas Martinez dal Follonica e dal Noia (Spagna) dell’attaccante Eloi Mitjans. Panchina di valore con gli innesti di Samuele Muglia dal CGC Viareggio e di Guido Sgaria dall’esperienza in Spagna. Completano il roster il decano Mabilia e il giovane Andrea Dalla Valle. In precampionato il Breganze ha vinto il trofeo Marolda sul Valdagno: il traguardo della squadra del confermatissimo allenatore argentino Diego Mir è di ripetere l’anno scorso, anche se non sarà al via alla WS Europe Cup, dove ha conquistato la Final Four.  I precedenti tra Faizanè Lanaro Breganze e Carispezia Hockey Sarzana sono diciotto e riguardano le nove stagioni in serie A1, con dodici vittorie da parte dei rossoneri breganzesi, quattro vittorie per i sarzanesi e due pareggi. Nella gara di Breganze i rossoneri dovranno disputare una partita perfetta, magari ripetendo le prestazioni della gara contro il Forte dei Marmi  per mettere freno all’entusiasmo della squadra del Presidente Turle. Il Sarzana si presenta alla sfida  con la formazione al gran completo. Il match si giocherà Sabato 13 Ottobre alle 20.45 al Palasport di Breganze Arbitri il Sig. Molli (LU) il Sig. Canonico (VI), ausiliario Sig. Hyde (VI).

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.