Hockey Sarzana | IL CARISPEZIA HOCKEY SARZANA BATTE IL CIRCOLO PATTINATORI GROSSETO E CONQUISTA LE FINALI PER IL TITOLO ITALIANO UNDER 13.
17931
post-template-default,single,single-post,postid-17931,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

IL CARISPEZIA HOCKEY SARZANA BATTE IL CIRCOLO PATTINATORI GROSSETO E CONQUISTA LE FINALI PER IL TITOLO ITALIANO UNDER 13.

IL CARISPEZIA HOCKEY SARZANA BATTE IL CIRCOLO PATTINATORI GROSSETO E CONQUISTA LE FINALI PER IL TITOLO ITALIANO UNDER 13.

Il Carispezia Hockey Sarzana  Under 13 alle finali di Campionato Italiano Under 13 che si disputano a Modena/Correggio nel week-end  dal 1 al 4 Giugno. La formazione diretta dal mister della serie A1 di Carispezia Francesco Dolce, che da quattro anni segue direttamente questo gruppo di ragazzi, ha conquistato l’accesso alla Kermesse finale con una giornata di anticipo, in un girone dove le prime due si classificavano alla fase finale, e ora i “bimbi” rossoneri puntano diritto alla conquista del titolo di Campioni del girone Tosco/Ligure sfidando il Follonica che li precede in classifica il 30 Aprile al Vecchio Mercato.“Queste finali le abbiamo meritate e di fatto programmate quattro anni fa assieme a mister Francesco Dolce  – dichiara Maurizio Corona –  abbiamo giocato benissimo per tutto l’anno, in tutta la stagione abbiamo sbagliato di fatto solo una partita, sono entusiasta di questi ragazzi, sono stati fantastici, hanno seguito i consigli del  mister che in questi quattro anni li ha fatti crescere veramente tanto, sono veramente orgoglioso di tutti loro”.(nella foto la formazione del Carispezia Hockey Sarzana al termine della gara contro il C.P. Grosseto).


C.P. GROSSETO – CARISPEZIA HOCKEY SARZANA  0 – 7  (0 – 3)

C.P. GROSSETO : Masetti, Casini,  Giusti, Cardi, Tognazzini, Luca Mantovani, Matteo Mantovani, Burroni. Allenatore: Marco Mantovani.

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA : Vivoli (Andreoni), Biava, Fabio (1), Danesi (3), Dentelli (1), Navalesi, Angeletti (2), Baldocchi, Devoto. Allenatore: Francesco Dolce

Arbitro: Sign. Daniele Moretti

Il Carispezia Hockey Sarzana  Under 13 alle finali di Campionato Italiano Under 13 che si disputano a Modena/Correggio nel week-end  dal 1 al 4 Giugno. La formazione diretta dal mister della serie A1 di Carispezia Francesco Dolce, che da quattro anni segue direttamente questo gruppo di ragazzi, ha conquistato l’accesso alla Kermesse finale con una giornata di anticipo, in un girone dove le prime due si classificavano alla fase finale, e ora i “bimbi” rossoneri puntano diritto alla conquista del titolo di Campioni del girone Tosco/Ligure sfidando il Follonica che li precede in classifica il 30 Aprile al Vecchio Mercato.“Queste finali le abbiamo meritate e di fatto programmate quattro anni fa assieme a mister Francesco Dolce  – dichiara Maurizio Corona –  abbiamo giocato benissimo per tutto l’anno, in tutta la stagione abbiamo sbagliato di fatto solo una partita, sono entusiasta di questi ragazzi, sono stati fantastici, hanno seguito i consigli del  mister che in questi quattro anni li ha fatti crescere veramente tanto, sono veramente orgoglioso di tutti loro”.Ma veniamo alla gara mister Marco Mantovani, schiera il suo starting-five composto da Casini, Giusti, Tognarini e Luca Mantovani con Vittoria Masetti alla difesa della porta e a disposizione Cardi, Matteo Mantovani e Burroni. Dolce risponde con Vivoli tra i pali, Baldocchi, Danesi, Devoto e Angeletti. Per la cronaca partita subito in discesa per Carispezia in vantaggio di due reti dopo 1’, 00” grazie a una doppietta del capitano Samuel Danesi che grazie a due giocate personali porta i rossoneri sul doppio vantaggio, la prima rete con un tiro rasoterra da fuori area e la seconda con una azione personale che lo vede scartare tutta la difesa portiere maremmano compreso e depositare la palla in rete. Poi ancora tanto Sarzana con  moltissime occasioni che vedevano la “portierina” del Grosseto Vittoria Masetti mettersi in grande evidenza. Le poche ripartenze dei locali mostravano tutta la sicurezza del portiere rossonero Vivoli (uno dei migliori portieri del girone tosco-ligure). Al 9’,50” la terza rete rossonera messa a segno da Dentelli bravo a girare di prima intenzione in rete un assist di Danesi. Il suono della sirena mandava le squadre al riposo con il punteggio di 3 a 0 a favore di Carispezia. Nel secondo Dolce cambiava il portiere dando spazio al giovanissimo Andreoni, la seconda parte di gara vedeva al 22’,15” la terza rete personale segnata da Danesi su azione personale e poi la doppietta  di Angeletti al 27’,08” e al 27’,41”  la seconda con un bellissimo alza e schiaccia da dietro porta. A 2 minuti dalla fine blu per Dentelli reo di avere agganciato un giocatore maremmano, ma sulla punizione di prima battuta dai Grossetani Andreoni si esalta e para. In inferiorità numerica la formazione rossonera trovava la settima rete con  Fabio che sfruttava al meglio un assist di Angeletti. Il suono della sirena  finale sancisce il risultato finale con il Carispezia che batte il C.P. Grosseto con il punteggio di 7 a 0 e proietta i Liguri alle finali di Campionato, ora il 30 Aprile sfidando il Follonica a Sarzana, Carispezia si giocherà il titolo di Campione Tosco-Ligure under 13.

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.