Hockey Sarzana | GIOVANILI: UNDER 17: CAPORETTO CONTRO LA CORAZZATA FOLLONICA , UNDER 20 SCONFITTA AMARA A PRATO.
17583
post-template-default,single,single-post,postid-17583,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

GIOVANILI: UNDER 17: CAPORETTO CONTRO LA CORAZZATA FOLLONICA , UNDER 20 SCONFITTA AMARA A PRATO.

GIOVANILI: UNDER 17: CAPORETTO CONTRO LA CORAZZATA FOLLONICA , UNDER 20 SCONFITTA AMARA A PRATO.

Settimana sfortunata per i giovani rossoneri che hanno avuto la peggio nel campionato under 20 e in quello under 17 perdono, rispettivamente, contro Prato e Follonica Hockey. La partita contro il Prato è stata combattutissima e il Carispezia Hockey Sarzana avrebbe meritato quantomeno il pareggio mentre contro i maremmani, nonostante i ragazzi del Sarzana abbiano venduto cara la pelle lottando con le unghie e con i denti, nulla hanno potuto contro l’inaffondabile (o quasi) corazzata del Follonica. (nella foto la formazione Under 17).  Articolo di Simone Broccini


UNDER 17: SCONFITTA AMARA PER L’UNDER 20 DI FRANCESCO DOLCE.

CAMPIONATO UNDER 20.

MALISETI PRATO – CARISPEZIA HOCKEY SARZANA 2 – 1 (0 – 0)

MALISETI PRATO: Zampoli (Maggio), Esposito, Barzocchi, Santoro (1), Baldesi (1), Branchetti, Bucci,  Barbani. Allenatore: Paolo De Rinaldis.

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA: Perroni (Franceschini), Attarki (1), Zanfardino, Rispogliati, Tavoni, Zeriali, Pauletta. Allenatore: Fabrizio Bassani.

Arbitro: Davide Poli.

 

Il Carispezia Hockey Sarzana allenato dal mister Francesco Dolce, si presenta sulla pista del Prato schierando il quintetto Perroni, Attarki, Pauletta, Rispogliati e Zeriali.

Il primo tempo inizia all’insegna dell’equilibrio: diverse sono le occasioni per sbloccare il risultato da entrambe le parti ma i portieri, attentissimi su ogni conclusione,  respingono tutte le minacce. Il Sarzana, negli ultimi minuti del primo tempo, alza il ritmo e il match sembra prendere una piega a favore dei liguri ma il palo e il portiere bianco-azzurro Zampoli negano il vantaggio ai giovani del Carispezia. Il primo tempo finisce 0-0. Riprende la partita e, per il primo quarto d’ora (nonostante le manovre d’attacco non siano mancate né da una parte né dall’altra), la situazione è ancora di perfetto equilibrio. Al minuto 34.01 il Prato sblocca il risultato e Perroni, dopo aver respinto una conclusione dalla distanza viene superato: è 1 a 0 per i padroni di casa. Il Sarzana non molla e continua a pressare: Zampoli viene messo a dura prova fino al minuto 46.03 quando Rispogliati realizza un assist per Attarki che segna l’1-1. La partita meriterebbe di finire in parità ma al 47.58 Baldesi, con un azione personale, spiazza tutti e conclude alle spalle dell’estremo difensore sarzanese segnando il 2 a 1. Il Sarzana tenta più volte di agguantare il pareggio ma senza fortuna. Vince il Prato 2 a 1.

 

UNDER 15: CAPORETTO CONTRO LA CORAZZATA FOLLONICA

CAMPIONATO UNDER 17.

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA – FOLLONICA 3 – 20 (1 – 11)

CARISPEZIA HOCKEY SARZANA : Pelaia, Bagnone, Del Gatto (1), Ungari, Tavoni (1), Nardi, Silvi (1). Allenatore: Carlos Sturla.

FOLLONICA : Irace, Matteucci (1), D’Amico (1), Cabella (2), Bonarelli (6), Banini (5), Bonucci (2), Cabiddu (1), Maldini (2). Allenatore: Federico Paghi.

Arbitro: Matteo Righetti.

Decisamente meno equilibrato è stato il match della squadra Under 17 disputato al vecchio mercato fra Sarzana e i favoritissimi ragazzi del Follonica Hockey. Sono passati pochissimi istanti dal fischio iniziale dell’arbitro quando Cabella devia in porta il tiro di Banini segnando il primo gol per la formazione toscana. Al terzo minuto il Follonica guadagna un rigore a causa di un tocco con il pattino avvenuto all’interno dell’area. Banini va alla battuta e segna il 2 a 0, prima di segnare nuovamente al minuto 3.33 seguito da Cabella (4.24) che porta il Follonica sul 4 a 0. Il Sarzana, nonostante la partenza in salita, attacca e Silvi, su assist del capitano Tavoni, segna il 4 a 1. Il match si accende e una serie di rapidi contropiedi impegnano entrambi i portieri: il rossonero Pelaia para l’imparabile ma nulla può a 10 minuti e 35 secondi dalla fine del primo tempo quando D’Amico, di rimbalzo alla balaustra, segna il 5 a 1. I maremmani riprendono in mano le redini del gioco e, nel giro di tre minuti, Banini e Bonarelli portano il Follonica sul 7 a 1. I rossoneri comunque intendono vendere cara la pelle e, a 5 minuti e 42 secondi dalla fine della prima metà di gioco, Tavoni segna il 7 a 2. A circa 5 minuti dalla fine del primo tempo esordisce Nardi, in campo per la prima volta nella categoria Under 17. Prima del suono della sirena il Follonica ristabilisce le distanze e allunga con Banini e Matteucci: il punteggio è di 9 a 2 in favore dei maremmani quando le squadre vanno al riposo. Inizia il secondo tempo e il Follonica parte in quarta: a meno di un minuto dall’inizio D’Amico segna il 10 a 2 sfruttando la respinta del portiere rossonero Pelaia. Pochi secondi dopo il rossonero Ungari è costretto a lasciare la pista e viene trasportato all’ospedale in seguito ad una brutta colluttazione con un avversario. Nel giro di poco più di dieci minuti segnano  Banini, Capiddu, Bonucci (doppietta), Maldini, Bonarelli (tripletta) portando il punteggio sul 18 a 2 in favore dei toscani. Il Sarzana non molla, continua ad attaccare e a 5 minuti dalla fine Del Gatto trova la rete del 18 a 3 ma il risultato ormai è scontato: finisce 20 a 3 per il Follonica (Maldini e Bonarelli segnano negli ultimi 5 minuti di gara).

 

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.