Hockey Sarzana | COPPA CERS: CARISPEZIA A DUSSELDORF PER SCRIVERE UN PEZZO NUOVO ALLA SUA STORIA.
17198
post-template-default,single,single-post,postid-17198,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

COPPA CERS: CARISPEZIA A DUSSELDORF PER SCRIVERE UN PEZZO NUOVO ALLA SUA STORIA.

COPPA CERS: CARISPEZIA A DUSSELDORF PER SCRIVERE UN PEZZO NUOVO ALLA SUA STORIA.

 

Ritorno del primo turno di Coppa Cers i rossoneri vanno a fare visita alla squadra tedesca del Tus Dusseldorf Nord 1904, la squadra rossonera parte forte del risultato dell’andata dove è uscita vincitrice dal Centro Polivalente con il punteggio di 3 a 1. La formazione di Alessandro Cupisti orfana di Javier Amat dovrà resistere agli attacchi della formazione teutonica, che sorretta dal proprio pubblico  farà di tutto per ribaltare il risultato dell’andata. Impresa comunque alla portata dei rossoneri che approdando per la prima volta al secondo turno di una manifestazione Europea scriverebbero un pezzo nuovo alla propria storia. (nella foto le immagini della gara d’andata). 

 


Il Carispezia, parte alla conquista della Germania, sabato mattina la compagine rossonera partirà alla volta dell’aeroporto di Orio al Serio per imbarcarsi alla volta Dusseldorf, capitale del Land della Renania Settentrionale-Vestfalia. Situata sulle rive del Reno  a circa 40 km a nord di Colonia  e a circa 20 km a sud della Regione della Ruht con le città Duisburg, Essen e Dortmund.  La città, dopo Colonia, è la seconda del Land e la settima dell’intera Germania e conta quasi 600.000 abitanti. Situata al centro della regione metropolitana Reno-Ruhr e al centro dell’area economica europea, Düsseldorf fa parte, dopo Francoforte sul Meno, Berlino, Amburgo e Monaco , dei cinque centri più intrecciati e più importanti per quanto riguarda l’economia, il traffico, la cultura e la politica tedesca. Le armate rossonere guidate dal “Generale” Alessandro Cupisti sono intenzionate a conquistare nella terra dell’ imperatore Federico Barbarossa il pass per il secondo turno della Coppa Cers che sarebbe traguardo storico per la formazione del Presidente Maurizio Corona. Sfida nella sfida dopo la clamorosa sconfitta subita dalla nostra nazionale nei quarti di finale degli ultimi mondiali contro la formazione teutonica. Il campionato Tedesco è ormai un torneo di primo piano nel panorama hockeistico europeo e lo dimostra il fatto che la nazionale tedesca è diventata un osso duro per tutti e il Tus Dusseldorf Nord 1904 vanta ben tre nazionali nelle sue file. Della squadra tedesca che andrà ad affrontare il Carispezia Hockey Sarzana ci ha fatto subito un piccolo quadro l’ex attaccante rossonero Felipe Sturla che dalla scorsa stagione gioca in Bundesliga con il RESG Walsum 1937: “Credo che il Sarzana possa passare il turno, noi lo scorso anno pareggiammo in casa nostra e vincemmo a casa loro. Comunque non sono una formazione da sottovalutare è una squadra veloce, aspra e che gioca da tanto tempo insieme. Io personalmente sabato sarò a Dusseldorf in tribuna a fare il tifo per i miei ex compagni”. Diamo un occhiata ai nostri avversari il Tus Dusseldorf Nord 1904 è una polisportiva con quattordici diverse sezioni sportive. La sezione dell’ hockey su pista è tra le più importanti e numerose di tutto il club. Le squadre senior degli uomini e delle donne giocano nella massima serie tedesca, la Bundesliga Hockey. Inoltre il Tus Dusseldorf Nord 1904 è iscritto in tutte le categorie giovanili ed è da sempre un ottimo serbatoio per le nazionali giovanili tedesche. La scorsa stagione la formazione senior ha disputato un campionato con molti alti e bassi. La partenza della stagione 2015-2016 è stata invece ottima per il team di Dusseldorf dopo la sconfitta casalinga nella prima giornata della bundesliga la formazione del Presidente Dirk Achtermann ha incamerato una serie di risultati positivi che hanno proiettato la formazione bianco verde al terzo posto in classifica. Il Tus Dusseldorf Nord 1904 è nel complesso una buona squadra, ci sono due nazionali tedeschi che hanno eliminato l’ Italia nell’ ultimo mondiale: il difensore Andrè Beckmann, giocatore potente e veloce, dotato di un gran fisico e di un ottimo tiro dalla distanza e l’ attaccante Tobias Paczia, giocatore tecnico e molto veloce. Nell’orbita della nazionale tedesca anche il portiere Jan Kutsche, terzo portiere della selezione tedesca, con loro spiccano Daniel Kutsche capocannoniere della formazione biancoverde, a segno nella gara d’andata. Andreas Andy Paczia ottimo difensore, ex nazionale con esperienze a Basilea e nell’ Iserhlon, giocatore quest’ultimo che per un breve periodo si allenò con il CGC Viareggio di mister Cupisti. Oltre ai sopraccitati giocatori con più esperienza, spicca anche un nazionale under 20 tedesco, Tarek Abdalah. Chiudono la rosa Mateus Lutero, il nuovo acquisto Alberto Pons Masbernat e il secondo portiere Luca Brandt. Carispezia parte forte del risultato dell’andata dove è uscita vincitrice dal Centro Polivalente con il punteggio di 3 a 1. La formazione di Alessandro Cupisti dovrà resistere agli attacchi della formazione teutonica, che sorretta dal proprio pubblico farà di tutto per ribaltare il risultato dell’andata. Impresa comunque alla portata dei rossoneri. La formazione Sarzanese che sarà seguita in Germania da un buon gruppo di tifosi, sarà orfana di Javier Amat infortunato in uno scontro fortuito di gioco nella trasferta di Trissino che seguirà la squadra in Germania ad onor di firma, lo staff medico rossonero proverà a recuperare il gaucho argentino per la gara casalinga di martedì 1 dicembre contro il Valdagno, nell’ allenamento di rifinitura problemi anche per Simone Fioravanti che comunque dovrebbe essere presente a Dusseldorf. Il tecnico Viareggino e’ molto esplicitoNon ci deve ingannare la brutta gara di sabato scorso, quella di Sabato sarà un’altra partita rispetto a Trissino, Dusseldorf è una partita di Coppa e non di Campionato noi andiamo lassù per passare il turno questo è certo. Gli fa eco Il Presidente Corona Lobiettivodella società e del main sponsor Carispezia è quello di riuscire ad andare avanti il più possibile in Europa e la squadra deve compiere questa impresa.”Il match si giocherà sabato alle 20.00 presso il “RollsportArena” di Dusseldorf. Arbitrano gli Svizzeri E. Dornbierer e R. Eggimann.

late term abortion clinics coping with abortion how long can you wait to have an abortion
late term abortion clinics abortion procedures how long can you wait to have an abortion
late term abortion clinics abortion procedures how long can you wait to have an abortion
CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.